Make your own free website on Tripod.com
Manga

VOLUME 1

Sana e' una ragazzina di 11 anni circondata dalla sua amata famiglia: c'e' la sua bizzarra madre, Misako Kurata, scrittrice di successo che ha vinto un premio grazie a un libro su di lei e sul suo ex marito, c'e' Rei Sagami, il suo manager e il suo miglior amico, a cui Sana fa sempre indossare gli occhiali da sole, in modo che nussuno possa vedere i suoi occhi ed infine Shimura-san, la domestica. Tutto nella sua vita e' perfetto, ad eccezione della scuola. Nella sua classe regna infatti il caos piu' totale e gli insegnanti non sono in grado di fare niente, poiche' Akito Hayama ha delle foto con cui li minaccia. Sana, sebbene preferirebbe evitare di essere coinvolta negli affari di Akito, non puo' resistere oltre, e quindi gli scatta una foto imbarazzante e si fa restituire le foto che Akito usava per minacciare gli insegnanti. I problemi nella classe vengono in questo modo risolti, ma Sana scopre che il motivo del comportamento di Akito era dovuto al modo in cui la sua famiglia lo trattava. Sua madre era infatti morta dandolo alla luce, e tutti nella sua casa lo considerano colpevole della sua morte. Sana avrebbe dovuto recitare in un'opera drammatica il cui scenario era molto simile a quello della famiglia di Akito, quindi propone loro di guardarlo. Il padre e la sorella di Akito comprendono i loro errori e la famiglia incomincia a diventare una vera famiglia.

VOLUME 2

Sana crede che Rei (il suo manager, guardia del corpo, ecc...) sia il suo fidanzato. Rei e' un uomo che e' stato sbattuto fuori dalla sua scuola, ha perduto i suoi genitori e con essi la sua casa. Sana lo ha portato via dalle strade in cui si era trovato costretto a vivere, facendolo diventare il suo manager e fidanzato. In realta' tuttavia, Rei e' innamorato di Asako Kurumi, sua fidanzata ai tempi della scuola ed ora famosa attrice. I due si sono separati quando Asako e' entrata nel mondo dello spettacolo. Un giorno i due si incontrano ed iniziano a parlare dei loro problemi e del loro amore, nel frattempo Sana si trova in un grattacielo, dove Akito le ruba il suo primo bacio, distruggendola psicologicamente. Piu' tardi Sana viene a conoscenza della fidanzata di Rei e, sentendosi tradita da colui che riteneva il suo ragazzo, scappa di casa, finche' Akito non la vede correre per strada. Quest'ultimo in qualche modo riesce a confortarla e a farla ritornare a casa. Ma quando anche lui torna a casa, suo padre inizia a sputare sangue per il troppo lavoro, e viene ricoverato in ospedale. Temendo che suo padre possa morire, Hayama chiede disperatamente aiuto a Sana, che accorre a confortarlo come meglio puo'. I due incominciano cosi' ad aiutarsi l'un l'altro e a diventare grandi amici.

VOLUME 3

Sana sta per partire pur una gita scolastica di tre giorni, quando sua madre la informa che lavorera' a un libro intitolato "Mia figlia ed io" mentre lei e' via. Con questo libro Misako spera infatti di trovare la vera madre di Sana, che l'ha abbandonata su una panchina 11 anni fa. Del resto, Sana e sua madre si erano promesse di fare di tutto per cercare di ritrovare la sua vera madre quando la bambina aveva 5 anni. Durante la gita, Sana racconta ad Akito di temere che i suoi giorni felici con sua madre possano aver termine. Akito, non a conoscenza della vera storia di Sana, le dice che potra' sempre andare da lui, quando vorra' piangere. Questo riesce a risollevare un po' Sana, che torna a casa. Le vacanze hanno inizio, e Sana ricomincia a lavorare attivamente per la televisione. Sul set di una pubblicita', Sana incontra Naozumi, un attore molto popolare proprio come lei. Il ragazzo sostiene di essere a conoscenza del suo segreto, poiche' anch'egli e' stato abbandonato dai suoi genitori e portato in un centro di assistenza per bambini abbandonati. Sana e' rimasta in quel luogo per circa un mese insieme a Naozumi quando erano piccolissimi. Naozumi, che e' innamorato di Sana, cerca di allontanare Akito da lei, ma lui, arrabbiato, inizia a praticare il karate per rendersi piu' interessante agli occhi della ragazza. Finalmente esce il libro "Mia figlia ed io" e ovviamente casa Kurata viene assediata dai giornalisti. La madre di Sana e Rei iniziano un litigio a causa del libro pubblicato, e Sana si mette a piangere,temendo sempre piu' che i suoi giorni felici stiano per finire, ma a questo punto Akito la carica sulla sua bicicletta e la porta a casa sua salvandola dalla folla di giornalisti.

VOLUME 4

Sana si trova ospite a casa Hayama finche' i giornalisti non se ne saranno andati da casa sua. Akito consola la ragazza dicendole che non deve necessariamente andare a vivere con la sua vera madre se non vuole. Anche Naozumi cerca a suo modo di proteggere Sana dai giornalisti, annunciando che anch'egli e' stato abbandonato dai genitori. Misako riceve una telefonata da Keiko Sakai, la vera madre di Sana, e si scopre cosi' che Keiko diede alla luce Sana quando aveva 14 anni. Lei amava molto suo zio, ma aveva paura di abortire per questo aveva deciso di far nascere lo stesso la piccola, anche se dopo la avrebbe abbandonata. Ora e' sposata e ha una bambina di tre anni. Quando Sana viene a conoscenza del fatto che ha una sorrelina, diventa subito molto felice, scatenando una reazione opposta in Misako, che scoppia in lacrime, al che Sana le promette che non intende piu' vedere Keiko. Lo scandalo incomincia a placarsi, e il compleanno di Akito (il 12 Ottobre) si avvicina. Sana gli propone di fare una festa, ma lui rifiuta: deve andare a fare visita alla tomba di sua madre. Allora, Sana decide di fare una festa nel giorno che sta a meta' tra il suo compleanno e quello di Akito, e quel giorno e' la vigilia di Natale. Non riuscendo a trovare un regalo adatto a Sana, Akito finisce per baciarla una seconda volta. L'anno finisce, e Sana lascia le scuole elementari per le medie. Nella sua nuova scuola, si fa una nuova amica, Fuka Matsui, una ragazza dall'accento un po' meridionale, che e' stata baciata per la prima volta da Akito. E lei sostiene che tutta la sua vita e' crollata per colpa di quel bacio.

VOLUME 5

Fuka e' arrabbiatissima nei confronti di Akito perche' il ragazzo che le piaceva a Osaka non le ha piu' parlato non appena ha saputo che lei si era gia' baciata con qualcuno. Akito la aveva baciata a causa di uno stupido scherzo con i suoi amici. Sana dovra' presto recitare in un film e per due mesi o piu' sara' costretta ad andarsene dalla sua casa e dai suoi amici. Anche Naozumi e Asako recitaranno nel film insieme a lei. Akito vorrebbe che Sana si rendesse conto dei sentimenti che prova per lei, ma pensa che non sia degno di lui mettersi a parlare con delle ragazze. Sana lascia la scuola per recitare nel film: recita il ruolo di un fantasma che si era innamorato perdutamente del fratello di Naozumi molti anni fa e che adesso si innamora di Naozumi stesso. Intanto a Tokyo, i vecchi amici di Fuka le fanno visita, incluso il ragazzo che le piaceva. Ora lui ha una ragazza, e per non essere da meno, Fuka si dichiara amare Akito proprio davanti ai due ragazzi. Alla fine si scopre che c'e' stato un malinteso tra il ragazzo e Fuka, e che lui vorrebbe adesso tornare insieme a lei, ma Fuka rifiuta. In montagna intanto, le fan di Naozumi picchiano crudelmente Sana, perche' si era sparsa la voce che i due si erano fidanzati. Naozumi si lancia in soccorso di Sana.


VOLUME 6

Sana e' stata picchiata dalle fan di Naozumi, ma decide di non arrendersi. Nella foresta dove si trova ora e' davvero molto difficile riuscire ad avere contatti con gli amici che si trovano all'esterno. Cosi' un giorno, Asako ottiene un telefonino dal direttore e lo da' a Sana, permettendole in questo modo di telefonare a chi avrebbe voluto. E la prima persona a cui Sana telefona e' ovviamente Akito, ma quando lui le racconta quanto e' successo durante la sua assenza, e cioe' che Fuka e' innamorata di lui e che anche a lui Fuka non e' indifferente, Sana si infuria incredibilmente. Ed e' in questo momento che Sana capisce di amare veramente, dal profondo del cuore Akito. Passa molto tempo, e alla fine Sana ritorna a Tokyo. Tutti i suoi amici iniziano a chiederle delle notizie sul film, lei e Naozumi. Akito non riesce ad aspettare di sentire quanto e' successo, e cosi' la precede pregandola di dirgli tutta la verita'.




VOLUME 7

Sana e Akito si dicono la verita', ma per caso Fuka ascolta il discorso dei due ragazzi e decide di non arrendersi. Un giorno, quando Akito sta andando in bagno, vede per caso che il suo insegnante indossa una parrucca, ma decide di non dire niente per non finire nei guai. Quando pero', durante la lezione di scienze, l'insegnante gli dice di non portare la sua ragazza in giro per la scuola, perche' lo infastidisce, Akito esplode letteralmente e gli urla dietro che la sua parrucca e' storta. Tutti gli studenti si bloccano di colpo, shockati. L'insegnante porta Akito in una stanza abbastanza nascosta e incomincia a picchiarlo, Akito gli risponde nella stessa maniera, perdendo totalmente il controllo. Come unico risultato, Akito viene logicamente sospeso dalla scuola per dieci giorni. Passato il breve periodo, Akito torna a scuola. Un suo compagno che si fa chiamare Shui Sham vorrebbe inserire il suo nome nella lista dei migliori amici, ma Akito rifiuta, dicendogli che in quella lista dovrebbe inserire i nomi dei suoi veri amici, non il suo. Il giorno successivo Shui Sham traccia un testamento e si dirige alla foresta con la piena intenzione di suicidarsi. Akito corre subito in direzione della foresta e poco dopo riesce a trovarlo.


VOLUME 8

Nella foresta, finalmente Akito riesce a ritrovare il suo compagno di scuola Shui Sham, giunto sin li' con l'intenzione di suicidarsi. Ma il ragazzo ha la mente poco lucida e agisce senza controllo, colpendo la mano destra di Akito con un coltello. Akito riesce tuttavia a farlo rinsavire in qualche modo e lo porta fuori dalla foresta fino alla stazione ferroviaria. Tuttavia, la ferita che aveva sofferto durante lo scontro con Shui Sham e' talmente dolorosa che il ragazzo sviene. In stato di incoscienza, Akito sogna sua madre, che gli dice di essere felice di aver dato alla luce un figlio come lui, anche se questo le e' costato la vita, quindi riprende conoscenza. Akito e' ormai fuori pericolo, ma Sana ha fatto tardi per colpa sua a un programma a cui avrebbe dovuto partecipare. Sana e Akito continuano a essere sempre piu' uniti, e Fuka si rende conto fin troppo bene che Akito ama Sana molto piu' di lei.






VOLUME 9

Sana comprende che Akito e' il ragazzo che ama piu' al mondo e cercando di essere gentile e disponibile nei suoi confronti, incomincia a combinare un guaio via l'altro come ad esempio cucinargli dei biscotti, per poi bruciare totalmente il forno... Sana e' riuscita a cambiare molto Akito, ma ora, Akito deve recarsi a New York per recuperare al meglio la sua condizione. Il giorno successivo, il sorriso che normalmente illumina il volto di Sana non e' che un vago ricordo. Sana si e' ammalata di una malattia di cui aveva sofferto anche quando aveva avuto sette anni. Quella volta, era avvenuto perche' aveva scoperto che quella che credeva essere sua madre non era la sua vera madre e anche perche' i suoi voti in matematica erano davvero disastrosi. Ma questa volta era successo perche' aveva visto che Naozumi era stato ricoverato. Dopo quindici pero' il ragazzo si ristabilisce perfettamente. Akito, ora non poteva piu' andare a New York, avrebbe dovuto restare accanto a Sana e cercare di farle tornare il sorriso, inoltre Naozumi avrebbe potuto approfittare della situazione per portargliela via. Ma Akito non poteva fermarsi a Tokyo troppo a lungo.

VOLUME 10

Akito pensa disperatamente a un modo per curare Sana, ma inutilmente, quindi cerca sempre di esserle piu' vicino piu' e gentile possibile nei suoi confronti, ma le condizioni della ragazza non fanno che peggiorare di giorno in giorno, fino al punto che perde parzialmente la memoria e non si ricorda neppure piu' di lui. Nel frattempo, Naozumi viene a farle visita, per dirle che presto sarebbe andato in Egitto per una decina di giorni. I due parlano per un po' e Sana migliora leggermente. Sana, che durante la sua malattia si era sentita molto sola, decide di fare una piccola fuga con Akito. I due prendono dei biglietti per un parco giochi, dove partecipano a molti giochi e si scattano molte fotografie. Quando ritornano all'albergo, Sana da' un'occhiata alle foto che hanno scattato e si rende conto di come il suo volto non avesse mai la benche' minima traccia di un sorriso. A questo punto, Akito le racconta tutto cio' che era successo e si mette a piangere davanti a lei. E' la prima volta che Akito piange davanti a Sana. Grazie alle sue lacrime, Sana riesce a cancellare ogni traccia del suo malessere; ora Akito sarebbe dovuto andare a New York, non poteva piu' attendere oltre. Dopo molto tempo Akito torna a Tokyo, e tutto ritorna come prima. I due avevano sentito moltissimo la mancanza dell'altro, ma ora possano finalmente stare insieme.

Back to Home

@

group01.jpg

@

group01.jpg









@

group01.jpg


@

group01.jpg

group01.jpg

group01.jpg

@

group01.jpg

group01.jpg

group01.jpg


KODOMO no OMOCHA - Manga